Ripartiamo da qui, per farvi scoprire passo per passo l’importanza del mio ruolo di Business ed Executive Coach.

Trarrò qualche spunto dal libro che ho presentato di recente: “L’Imprenditore, le Risorse Umane e il Ticino” – La ricerca e la valutazione del Capitale Umano per le Imprese Ticinesi nel III° millennio – una guida fondamentale per chi è chiamato a gestire le Risorse Umane.

Ma chi sono io? Cosa rappresenta la mia figura e perchè è ricercata in ambito manageriale e imprenditoriale?
In generale si tratta di un ruolo importante e riconosciuto a livello internazionale, una persona che, in virtù delle sue innate doti e della sua esperienza, intravede il potenziale e le esigenze del cliente (coachee) incanalandolo verso strategie specifiche da adottare al fine di rendere il lavoro più produttivo e gratificante, attraverso una linea d’azione ben specifica da seguire, unita ad un lavoro sulla motivazione, porterà al massimo raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Sono dunque il tuo alleato, colui che si dedica al tuo successo e a quello della tua azienda.

“Quello verso il successo è un viaggio, se vuoi arrivare a destinazione devi partire“, cito all’interno del mio libro.

Negli ambienti lavorativi, i più ambiziosi stabiliscono obiettivi e provano a sviluppare delle strategie per ottenerli, ma non è così semplice come a dirlo, individuare gli strumenti per raggiungerli è più complicato di quanto lo si immagini e spesso le ottime intenzioni dirigono verso azioni che sfuggono al controllo della consapevolezza, distorcendo la realtà che farà poi inciampare in errori irrimediabili. Partire con un professionista che ti affianca è il modo migliore, perché il business coach non è un consulente come molti possono pensare ma è un punto di riferimento, uno sparring partner, una persona di cui fidarsi e alla quale affidarsi per migliorare e gestire in maniera adeguata determinate situazioni.

Intravedo in primis il tuo lato umano e punto sulle tue capacità, individuo la tua vera personalità e le tue abilità (anche quelle non espresse), che vanno ben oltre un semplice elenco di titoli di studio.

“In fondo… a vincere è sempre un pensiero che si sente vincente “
Già, perché, secondo me, per avere successo bisogna porsi quattro domande:
Perché?
Perché no?
Perché non io?
Perché non adesso?

Hai mai pensato che spesso sei proprio tu il primo a non credere di poter raggiungere certe mete? Ecco che io posso accompagnarti nella scoperta della strada giusta da seguire, magari sepolta da i tuoi tanti “ma”, “se”, “però”, “e se poi..”, “non posso”.

“ Se poni tanti limiti al tuo potere, finirai per averli davvero”

Avere un coach in azienda dà un’infinità di giovamenti: può dar inizio a nuovi modi di gestire il lavoro e di migliorare le prestazioni, avrai a disposizione una figura fidata e obiettiva che saprà analizzare le necessità attuali e discutere con te dei percorsi di miglioramento e ottimizzazione dei risultati tuoi e dei tuoi manager e di tutte le dinamiche all’interno dei team di lavoro.
I traguardi prefissati saranno razionali, raggiungibili e verranno conconcordati, insegno a gestire i conflitti interni in maniera determinata così da rendere le persone più serene, insegnando a gestire le proprie emozioni, a comunicare nel modo migliore senza attriti e incomprensioni e allo stesso tempo stimolo il confronto costruttivo armonizzando il lavoro
di squadra. Indirizzo i manager e i leader a nuovi percorsi che aumenteranno di conseguenza le
performance. Perché, si sa, un ambiente di lavoro felice stimola la produttività.

“Il business genera benessere, ma il benessere genera più business”. “Educandoci a considerare il tempo un valore potremmo incontrare quel punto di equilibrio che coincide con il nostro benessere, la nostra evoluzione, la nostra soddisfazione”

Non solo business, se avessimo tutti un coach nella vita, avremmo un mondo più empatico, motivato, efficiente e produttivo. Avremmo persone equilibrate con una maggiore autostima e fiducia in sè stessi, fondamentale non solo per raggiungere i propri
obiettivi lavorativi ma anche per stare meglio con sè stessi e con gli altri.