Benvenuto nel mio blog

Sono ormai passati molti anni da quando ho deciso di intraprendere il mio percorso di Business ed Executive Coach.

La prima consapevolezza maturata in questo arco di tempo è che la comunicazione è il primo strumento di crescita, feedback ed autofeedback. Da questa certezza nascono questo blog e le pagine Social collegate.

Desidero che questo non sia il mio spazio, ma il tuo: un punto d’incontro virtuale dove parlare di economia, business, management, gestione delle risorse umane, lavoro, coaching.

Il business è come il gioco degli scacchi, vince chi pensa almeno 10 mosse avanti

Ultimi articoli del blog

Allarme Donne, occupazione e carriera

I dati annuali pubblicati dal The Economist in merito alla parità di genere nel mercato del lavoro sono a tratti avvilenti: the glass ceiling index, il “soffitto di vetro”, l’ostacolo invisibile ma consistente contro cui si arresta la rincorsa femminile, mostra chiaramente il progresso di pochi illuminati Paesi e un macroscopico divario in molti altri. Sappiamo che l’indice tiene conto di tutti...

leggi tutto

Come attrarre più Clienti e fidelizzarli: Customer care, experience e satisfaction

Non a caso ho lasciato per ultima, tra le azioni efficaci del business, quella che si considera strettamente mirata ad attrarre e fidelizzare la Clientela. In realtà spero che la carrellata di azioni proposte abbia ben sottolineato che tutto parla al cliente, della nostra azienda, dei nostri prodotti e servizi. Non è pensabile una ‘strategia di attrazione’ alla quale non corrisponda e non sia...

leggi tutto

Self empowerment: come migliorare davvero le performance

Passando in rassegna le azioni efficaci del business è facile rendersi conto di due aspetti sostanziali: -la necessità di cogliere i cambiamenti indotti o favoriti dalla rivoluzione digitale con le esigenze e le opportunità correlate; -il bisogno crescente di un lavoro di qualità e di carattere: persone e imprese affrontano un mercato complesso nel quale è essenziale distinguersi per valori,...

leggi tutto

L’alleanza vincente con il valore Tempo

Come vivete il tempo? Spesso, lo so, in azienda è avvertito come una morsa, una spina nel fianco, un diktat che procura stress negativo. In realtà possiamo invece lavorare per essere alleati, del tempo. Per farne una risorsa. Per rispettarlo come valore e farne un uso efficace. Questione di approccio. In gioco c’è la nostra idea, del tempo. Quanto più riusciamo a essere presenti, qui e ora,...

leggi tutto

Il marketing 4.0: Cliente e azienda sempre più vicini

Voglio partire dalla lezione di Philip Kotler, guru del marketing. Dal suo riferimento al viaggio che conduce il cliente all’acquisto e alle “5 A” cui si ispira: Aware (scoperta), Appeal (attrattiva), Ask (ricerca), Act (azione), Advocate (passaparola). Il marketing 4.0 è sostanzialmente l’approccio che combina interazione online e offline. Come acutamente osserva Kotler, comunicazione, branding...

leggi tutto

Come comunicare l’azienda e sedurre il mercato

Branding? Comunicazione? Marketing? Dobbiamo distinguerli e nello stesso tempo considerarli ben connessi in quanto, tutti insieme, concorrono al successo dell’azienda. Il brand rappresenta l’identità dell’azienda, la definisce e la differenzia dalle altre sul mercato. Fare branding significa dunque costruire e poi narrare la storia e i valori di una marca. La brand identity è infatti l’insieme...

leggi tutto

La Comunicazione interna che migliora subito la competitività aziendale

Sicuri che la comunicazione interna nella vostra azienda funzioni? Considero la comunicazione interna una delle basi essenziali per una buona competitività dell’azienda. Questo significa che non ritengo affatto sufficiente che esista un ‘sistema’ di comunicazione ma che questo sia costantemente verificato nella sua efficacia. Qui mi riferisco in particolare alla comunicazione top-down (verso il...

leggi tutto

Pensiero critico contro multitasking

Siete ancora convinti che essere multitasking sia come avere l’asso vincente nella manica? Ha fatto la sua parte, nei curricula e nell’idea dei valutatori. Ora andrebbe messo quasi al bando. Non siamo programmati per fare bene molte cose contemporaneamente. E il tempo 4.0 vuole cose fatte bene: vuole competenze, vuole inventiva, vuole attenzione, vuole valore e valori. Forse abbiamo confuso i...

leggi tutto

I manager delle Risorse Umane e la trasformazione digitale

Quali connessioni vedono le aziende tra manager delle Risorse Umane e trasformazione digitale? La trasformazione digitale viene spesso sbandierata come una rivoluzione tutta tecnologica. La realtà 4.0 ritengo sia invece molto più complessa e, nel contempo, molto più ‘umana’. A restare centrale sarà infatti il nucleo del Capitale Umano, la vera grande risorsa aziendale. Il primo punto da chiarire...

leggi tutto

La semplificazione del business

Le trasformazioni socio-culturali, la globalizzazione dei mercati, le instabilità economiche, il continuo progresso tecnologico, ci fanno parlare di un’epoca ad alta complessità. Una complessità ricca di nuove opportunità e di occasioni di evoluzione ma che certamente, affrontata in modo improvvisato, pauroso o incompetente, può rivelarsi fatale. Parlo appunto di semplificazione del business...

leggi tutto

Coach certificato