Benvenuto nel mio blog

Sono ormai passati molti anni da quando ho deciso di intraprendere il mio percorso di Business ed Executive Coach.

La prima consapevolezza maturata in questo arco di tempo è che la comunicazione è il primo strumento di crescita, feedback ed autofeedback. Da questa certezza nascono questo blog e le pagine Social collegate.

Desidero che questo non sia il mio spazio, ma il tuo: un punto d’incontro virtuale dove parlare di economia, business, management, gestione delle risorse umane, lavoro, coaching.

Il business è come il gioco degli scacchi, vince chi pensa almeno 10 mosse avanti

Ultimi articoli del blog

Sotto l’ombrellone non siete improduttivi: state dando ossigeno alla creatività

Il ‘dolce far niente’ delle vacanze può rivelarsi un toccasana anche per il vostro business! Gli effetti benefici della pausa estiva sono molti: a) Il riposo. Ne abbiamo bisogno, tutti. b) Le occasioni. Usciamo dalla routine, cambiamo luogo, ci spogliamo del ruolo, entriamo in relazione con persone diverse, conosciamo altre realtà. c) Prendiamo altri ritmi. Ci riappropriamo del tempo. Il tempo...

leggi tutto

La vacanza è un’ottima occasione per… uscire dalla trappola delle abitudini!

Non siete costretti a schizzare dal letto al suono della sveglia, non dovete percorrere il solito itinerario, non avete le incombenze del vostro ruolo cui badare. Cosa significa? Che potrete poltrire un giorno intero smaltendo la stanchezza, che il giorno dopo sarete un po’ più rilassati e che al terzo giorno dovreste accogliere a braccia aperte l’occasione. Siete finalmente fuori dalla routine,...

leggi tutto

Nel relax d’agosto… accendiamo il business!

Ad agosto stacchiamo la spina? No, ad agosto ci concediamo una vacanza o un meritato riposo ma guai a ‘disconnetterci’! La pausa estiva è invece propizia per rigenerare forze e creatività, riorganizzare mentalmente la mappa dei sogni, dei progetti, dei programmi, incontrare persone e idee nuove, mettere in ordine le strategie. Come arrivare carichi di energia positiva a settembre? Cosa fare per...

leggi tutto

La tua azienda è pronta ad attirare e trattenere i Talenti?

È uno degli argomenti sui quali sto concentrando più studi, osservazioni e idee: il punto di incontro tra Aziende e Talenti. Un nodo cruciale, per entrambi: le aziende che hanno naturalmente estremo bisogno, di Talenti, e i lavoratori talentuosi che cercano le aziende adeguate alle loro qualità e alle loro aspettative. Un talento ha aspirazioni peculiari? Certamente. Si tratta di intercettare...

leggi tutto

Il pensiero è potente: impara a renderlo costruttivo!

Nell’ultimo post ho parlato di ottimismo e di allenamento, all’ottimismo. Possiamo infatti, fortunatamente, fare un percorso che ci porti a governare il pensiero. Talvolta ci sfugge, la forza del pensiero. O, addirittura, ci travolge. Ci sfugge quando non diamo sufficiente importanza a quanto possa davvero incidere il pensiero sul nostro lavoro, sulla nostra vita, sui nostri obiettivi. Ci...

leggi tutto

E smettila di lamentarti, sei noioso!

L’ottimismo è a pieno titolo annoverato tra le soft skills più importanti, nella vita e nel lavoro, a maggior ragione in un’epoca complessa come la nostra. Non è solo una qualità innata, è una vera competenza che si può acquisire, consolidare, sviluppare. L’ottimismo “fa la differenza”: non ci fa arrendere, ci fa valutare i problemi e le criticità senza catastrofismo, ci muove alla soluzione,...

leggi tutto

Il saper essere dell’Imprenditore 4.0: creativo e critico

Scriverei l’elogio, della creatività. Ma scriverei anche quello del pensiero critico. L’epoca 4.0 vuole l’innovazione, la qualità del genio, il coraggio della differenza, l’emozione della fantasia. Proprio questo pensiero creativo e costruttivo, non può andare disgiunto da un pensiero critico. Perché? Il pensiero critico non è cinico e pessimista, è se mai orientato a intercettare le differenze...

leggi tutto

La solitudine del comando

C’è chi vorrebbe essere imprenditore, chi aspira alla carriera e chi ai vertici c’è e ne avverte l’affanno. Chi è al comando, il top manager, chi dirige la squadra, spesso sente il peso e la pressione della solitudine. Si chiama responsabilità, si chiama rischio, si chiama rovescio della medaglia, comunque è la condizione che vive chi è al vertice di un’organizzazione. Quando dipende da te la...

leggi tutto

Work-life balance: difficile ma non impossibile!

Work-life balance indica la capacità di bilanciare in modo equilibrato lavoro (quindi impegno professionale, carriera, ambizioni) e vita privata (famiglia, svago e interessi personali). Sostanzialmente vorremmo e potremmo tendere è un livello di soddisfazione complessivo ovvero di benessere in ogni sfera quotidiana. Da anni il work-life balance è al centro delle attenzioni, tanto dei lavoratori...

leggi tutto

Gestisci il tempo…invece di farti gestire dal tempo!

Il tempo sembra sempre correre a una velocità superiore a quella che ci serve per fare tutto quello che dobbiamo o vogliamo fare. È la classica spina nel fianco per l’orizzonte di risultati e obiettivi. La sua gestione è dunque un evergreen delle preoccupazioni aziendali e degli studi per individuare i migliori metodi da suggerire. L’affanno di molti manager in effetti ruota esattamente intorno...

leggi tutto

Coach certificato